La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Zermeghedo


Zermeghedo è un comune in provincia di Vicenza in Veneto. Per estensione è non solo il più piccolo comune della Val di Chiampo, ma anche di tutta le Regione Veneto. E’ situato nella Val di Chiampo sulle propaggini meridionali dei Monti Lessini.

Il suo nome secondo alcuni deriverebbe da “Sarmazza” cioè “occupato dai Sarmati” popolo che arrivò in Italia al seguito dei longobardi. Secondo altri invece deriverebbe da “germen” termine usato per indicare un luogo fertile.

Molto probabilmente Zermeghedo nacque come dislocamento militare delle truppe di Alboino. Truppe che avevano il compito di difendere la strada Postumia da eventuali attacchi provenienti da Nord. Nel IX secolo questi territori passarono dalla dominazione longobarda a quella franca.

Nel 1250 Zermeghedo subì un attacco di Ezzelino III da Romano. Per questa ragione i Maltraversi – i feudatari – lo vendettero alla città di Vicenza. Nel 1335 divenne invece un libero comune. Ma agli inizi del Cinquecento durante la guerra contro la lega di Cambrai venne incendiato.

Il patrimonio artistico di Zermeghedo non è molto ricco. La Chiesa di San Michele Arcangelo è di origine longobarda, ma ha subito diverse ristrutturazioni. Nel 1864 venne aggiunta la torre campanaria, mentre nel 1904 venne completamente ricostruita in stile romanico-bizantino. Dopo la Prima Guerra Mondiale vennero aggiunti il battistero ed alcune statue.

 Altitudine del Comune: 84 m slm (zona: 3)

Scopri altri comuni del Veneto

CAVALLINO TREPORTI

scopri di più