La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Cittadella


Cittadella è un comune in provincia di Padova in Veneto. E’ una delle città murate di questa provincia che ha conservato meglio la sua cinta muraria.

Origine e storia

Il suo territorio era già abitato in epoca romana, poiché nelle vicinanze vi passava la via Postumia che collegava Genova con Aquileia. Dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente questo territorio venne controllato dai longobardi. Ma le invasioni barbariche significarono soprattutto un inselvatichirsi dei terreni coltivati.

Tra il XII ed il XIII secolo Padova entrò in conflitto con Treviso. E quando Treviso nel 1195 costruì Castelfranco Padova rispose nel 1220 con la costruzione di Cittadella. Benvenuto da Carturo però la progettò con delle notevoli differenze rispetto a Castelfranco.

Non si trattava infatti di un semplice castello quadrangolare e compatto, ma di una vera e propria città rotondeggiante dotata di propri statuti e governo. Non era infatti solo un presidio militare, ma rappresentava un centro amministrativo attraverso il quale Padova poteva promuovere la colonizzazione dei territori tra il Brenta ed il Muson.

Come Padova subì prima la dominazione di Ezzelino III da Romano, poi quella dei Carraresi, degli Scaligeri, di nuovo i Carraresi ed infine Venezia.

La cinta muraria

La cinta muraria di Cittadella è una delle poche giunte integre fino ai giorni nostri. I suoi camminamenti di ronda infatti sono ancora percorribili. Le mura della cinta sono alte 14 metri e quelle dei torrioni 30 metri. La cinta ha una forma ellittica e si sviluppa per quasi 1500 metri.

E’ interrotta da 36 torri di diversa dimensione poste a circa 40 metri l’una dall’altra. Si tratta di 4 torrioni in corrispondenza delle porte d’accesso (Porta Padova, Porta Treviso, Porta Vicenza e Porta Bassano), 12 torri quadrangolari alte 22 metri e 16 torresini alti 15 metri.

La cinta muraria inoltre è coronata da merli guelfi. A causa di successive ristrutturazioni compaiono anche merli ghibellini ed altri a coda di rondine. E’ quasi del tutto priva di fondamenta ed è sostenuta solo dai terrapieni posti all’interno o all’esterno. E’ circondata da un ampio fossato dove affluivano le acque di risorgiva.

Lo spazio all’interno della cinta muraria è delimitato da due traverse che collegano le 4 Porte con il centro. Questi spazi sono poi a loro volta organizzati a scacchiera con le tipiche “stradelle” di origine romana.

I ponti levatoi rimasero in funzione fino al XVI secolo prima di essere sostituiti da ponti in muratura. 

 Sito web del comune di Cittadella: http://www.comune.cittadella.pd.it/.

 Altitudine del Comune: 48 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

LONGARONE

scopri di più  

POVEGLIANO VERONESE

scopri di più  

VALLI DEL PASUBIO

scopri di più