La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Trebaseleghe


Trebaseleghe è un comune in provincia di Padova, al confine con le province di Venezia e Treviso.

Il nome secondo alcuni significherebbe “tre basiliche” in quanto in passato vi erano tre luoghi sacri, o  tre edicole. Secondo altri significherebbe invece “tre vichi” o “tre borghi”. Secondo altri ancora significherebbe “incontro di tre strade”, in quanto punto di incrocio tra le strade che portavano a Padova, Treviso e Venezia.

Di sicuro questo territorio fu abitato fin da epoca antichissime, in quanto ricco di corsi d’acqua, vi scorrono infatti il Dese, il Draganziolo ed il Marzenego. Il primo documento ufficiale in cui Trebaseleghe viene citata è una bolla pontificia del 1152 con la quale Papa Eugenio III confermava tra i possedimenti del vescovo di Treviso la pieve di Trebaseleghe, il castello, ed il villaggio con tutte le pertinenze.

Il castello e il villaggio vennero devastati nel 1224 dalle truppe di Ezzelino III da Romano. Ma questa non fu l’unica devastazione a cui Trebaseleghe fu soggetta, infatti nel Medio-Evo per la sua posizione strategica, e per le guerre continue tra padovani e trevigiani, venne più volta devastata. Solo sotto il governo della Serenissima riuscì a godere di una certa tranquillità.

Uno dei monumenti più importanti di Trebaseleghe è la Chiesa Arcipretale di Santa Maria, che sorge in un luogo sacro già dall’epoca romana. Una prima chiesa venne eretta nell’VIII secolo, ricostruita nel Trecento e modificata a fine Quattrocento. La Chiesa attuale è stata iniziata nel 1913, è in stile gotico romanico e la facciata presenta il classico rosone. L’interno a croce latina è diviso in tre navate da colonne in marmo rosso di Verona, mentre il soffitto è a cassettoni. 

 Sito web del comune di Trebaseleghe: http://www.trebaseleghe.gov.it/.

 Altitudine del Comune: 22 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

ZERMEGHEDO

scopri di più  

CROCETTA DEL MONTELLO

scopri di più