La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a San Polo di Piave


San Polo di Piave è un comune in provincia di Treviso in Veneto.

Origini

Probabilmente il suo territorio iniziò ad essere abitato in epoca romana come dimostrano vari ritrovamenti archeologici. Dopo la distruzione di Oderzo da parte dei longobardi dipese dal Patriarca di Aquileia. Mentre alla fine del Trecento entrò a far parte dei possedimenti di Venezia.

Nel 1452 San Polo divenne sede di un piccolo feudo assegnato a Cristoforo da Tolentino un capitano di ventura che aveva combattuto al soldo di Venezia. Quando questo casato si estinse la contea passò ai Gabrieli fino al 1805. Quindi ai Papadopoli ed infine ai Giol.

Villa Papadopoli-Giol

Villa Papadopoli-Giol è un’originale costruzione neo-gotica risalente al 1861. I Papadopoli erano una ricca famiglia di commercianti originaria di Corfù e trasferitasi nel Settecento a Venezia. Acquistarono il feudo di San Polo e ristrutturarono un palazzo già esistente.

In effetti era una Rocca costruita da Cristoforo da Tolentino nel 1400. A metà Ottocento si ebbero i primi cambiamenti di stile nel palazzo che tra il 1880 ed il 1890 assunse il definitivo aspetto neo-gotico, uno stile molto di moda in Europa in quel periodo.

Il palazzo presenta dei finestroni gotici, pinnacoli e torri quadrate, uno sfarzoso arredamento e  un pittoresco Parco fatto di radure, boschetti, laghetti e peschiere. Nel 1902 questa Villa fu la cornice di uno spettacolare matrimonio a cui parteciparono diversi ospiti illustri - tra cui la Regina Margherita di Savoia – tra Clotilde Vera Papadopoli ed il conte Gilberto Arrivabene Valenti Gonzaga.

Ma di lì a poco la situazione economica dei Papadopoli subì un tracollo. E durante la Prima Guerra Mondiale la Villa venne usata come caserma dagli austriaci e bombardata dagli italiani. Nel 1919 a causa dei loro debiti i Papadopoli vendettero la Villa a Giovanni Giol.

Questi era partito poverissimo dal Veneto, ma aveva fatto fortuna in Argentina come produttore di vino. Oggi la Villa è usata solo per matrimoni e in altre rare occasioni.

 

 Altitudine del Comune: 27 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

MONTECCHIA DI CROSARA

scopri di più