La meraviglia del Veneto
  • english

Breda di Piave


Breda di Piave è un comune in provincia di Treviso in Veneto. Il nome deriverebbe dal latino “praedia” o dal longobardo “braida” cioè “fondo”.

Il ritrovamento di selci lavorate fa pensare che il territorio fosse già abitato dai paleo-veneti. Il ritrovamento di anfore e di sepolture dimostra invece che continuò ad esserlo anche in epoca romana. Infatti probabilmente questi territori vennero suddivisi in fondi distribuiti ai veterani di guerra.

Le invasioni barbariche portarono uno stato di abbandono da cui Breda si riprese solo intorno all’anno Mille. Periodo nel quale i vescovi di Treviso vi fecero costruire un castello. Successivamente affidato ai Templari e poi quando questo ordine venne sciolto ai Giovanniti.

La sottomissione a Venezia portò un periodo di tranquillità e la costruzione di eleganti dimore da parte dei nobili. Inoltre Venezia favorì la costruzione di tre argini di contenimento che posero fine ai danni che le frequenti alluvioni provocavano. Ancora oggi questi argini sono funzionanti.

La caduta di Venezia (1797) e il passaggio sotto la dominazione francese prima e poi sotto quella austriaca non migliorarono le condizioni di vita della popolazione. Questi eserciti imposero infatti sempre nuove tasse per riuscire a finanziarsi riducendo sempre più alla fame la popolazione costretta così ad emigrare verso il Sud America.

 Altitudine del Comune: 23 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

CAMPAGNA LUPIA

scopri di più  

BOARA PISANI

scopri di più  

CONCAMARISE

scopri di più