La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Mogliano Veneto


Mogliano Veneto è un comune in provincia di Treviso in Veneto.

Alcuni fanno derivare il suo nome da “praedium Molianum” cioè “i possedimenti di Molius”. Altri invece dal termine veneto “mojo” cioè “acquitrinoso” infatti dopo le invasioni barbariche questo territorio era stato abbandonato ed era tornato paludoso. La specifica “Veneto” venne aggiunta nel 1868 per distinguerlo dagli altri comuni con lo stesso nome presenti nella penisola.

Il primo documento in cui Mogliano viene citato – come Moliane - è del 997. Vi si legge che il vescovo di Treviso concedeva all’abate Vitale l’autorizzazione a costruire un monastero benedettino per bonificare il luogo. Nel 1070 i monaci vennero sostituiti da monache che vi restarono fino al Quattrocento.

A causa della sua posizione tra i territori di Treviso, Padova e Venezia nel Medio-Evo Mogliano fu spesso devastato da combattimenti e incendi. Quando poi passò sotto il dominio di Venezia visse un periodo di tranquillità caratterizzato dal fiorire dell’agricoltura e dalla costruzione di ville.

Durante la Prima Guerra Mondiale Mogliano non fu particolarmente colpito dai combattimenti, ma le sue ville ospitarono le sedi delle armate e gli ospedali da campo. Mentre i combattimenti della Seconda Guerra Mondiale causarono la distruzione delle vie di comunicazione.

Una cultivar quasi scomparsa: la Pesca di Mogliano Veneto

La coltivazione delle pesche a Mogliano Veneto iniziò nell’Ottocento partendo da ibridi naturali di varietà locali nate spontanee lungo le siepi. Queste pesche si presentavano molto saporite e profumate e questo sancì la loro diffusione.

Infatti dalla fine dell’Ottocento fino al 1960 le pesche di Mogliano erano conosciute in tutto il mondo. Venivano coltivate con metodi tradizionali e venivano raccolte a mano dalla fine di Giugno agli inizi di Settembre.

Oggi queste pesche vengono coltivate solo per un auto-consumo, in piccole quantità nei giardini familiari. Queste antiche varietà sono infatti scomparse alla fine degli anni Sessanta soppiantate dalle nuove varietà provenienti dall’America.

Queste nuove pesche erano più produttive e quindi più redditizie seppure di qualità minore. I vecchi pescheti iniziarono così a scomparire sostituiti da nuove coltivazioni e soprattutto da quella del mais.

Oggi esiste un progetto per recuperare la coltivazione delle antiche pesche di Mogliano. Si tratta non solo di un recupero storico-culturale, ma anche economico con nuove opportunità di lavoro.

 Sito web del comune di Mogliano Veneto: http://www.comune.mogliano-veneto.tv.it/.

 Altitudine del Comune: 8 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

GRISIGNANO DI ZOCCO

scopri di più