La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Taibon Agordino


Taibon Agordino è un comune in provincia di Belluno in Veneto. Il suo nome in ladino significa “taglio buono” e probabilmente si riferiva al taglio delle spade prodotte nei Forni della Valle. Secondo altri deriverebbe invece dal latino “tabullo” cioè “pannello”.

Taibon fu abitato fin dall’età del Ferro, ma le prime tracce certe risalgono ai romani. Durante le invasioni barbariche alcune popolazioni di origine gallo-romana risiedenti nella Val Belluna si spostarono verso l’Agordino.

Nel 1439 Taibon fu protagonista di un’accesa resistenza contro le truppe di Filippo Maria Visconti. Sotto la Repubblica di Venezia venne incrementato invece il commercio del legname trasportato lungo il Cordevole e il Piave.

Nel 1854 uno spaventoso incendio distrusse gran parte dell’abitato. Mentre nel 1865 si staccò una frana dal monte Framont che causò gravi danni. Una nuova frana si ebbe nel 1908 ed infine nel 1966 il territorio venne colpito da una grave alluvione che causò molte vittime.

La chiesa di San Lucano sorge nel luogo in cui il Santo morì dopo aver vissuto in questa zona come eremita. La chiesa di San Cipriano invece conserva diverse opere d’arte, tra cui due dipinti di Paris Bordone allievo di Tiziano Vecellio.

Taibon è inoltre protetta alle spalle dalle Pale di San Lucano e dall’Agner montagne tutelate dall’Unesco in quanto Patrimonio dell’Umanità.

 Altitudine del Comune: 618 m slm (zona: 1)

Scopri altri comuni del Veneto

BORGORICCO

scopri di più  

ROSSANO VENETO

scopri di più  

POVE DEL GRAPPA

scopri di più