La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Ponte San Niccolò


Ponte San Niccolò è un comune in provincia di Padova in Veneto. Il suo nome deriva dal ponte sul Bacchiglione esistente già nel XIII secolo, e dal nome del Santo a cui nel 1130 venne dedicata la chiesa parrocchiale.

Il suo territorio era già abitato in epoca romana, ma le prime testimonianze scritte risalgono al X secolo. Il ponte all’inizio in legno nel 1228 venne ricostruito in pietra. Nel XIII secolo venne distrutto per volontà del Podestà nell’estremo tentativo di difendere Padova dall’arrivo dei crociati. Ma fu una distruzione inutile in quanto i crociati riuscirono  ugualmente a superare il fiume e giungere a Padova.

E ancora presso questo ponte si accampò l’esercitò di Cangrande della Scala impegnato nell’assedio di Padova. E poi venne nuovamente distrutto durante l’assedio dell’Imperatore Massimiliano d’Asburgo. Nel corso dei secoli Ponte San Niccolò è stato colpito da diverse inondazioni. Dopo la piena del 1907 il ponte in pietra venne sostituito da uno in metallo.

Il suo patrimonio architettonico comprende alcune ville costruite tra il XVII ed il XVIII secolo e alcuni “casoni”. La chiesa parrocchiale di San Niccolò  in stile gotico-lombardo venne ricostruita nel 1898, mentre il campanile è del 1946/50. 

 Altitudine del Comune: 12 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

GUARDA VENETA

scopri di più  

ISOLA VICENTINA

scopri di più