La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Gavello


Gavello è un comune in provincia di Rovigo in Veneto.

Molto probabilmente ai paleoveneti si deve la prima costruzione di un villaggio su terreni affiorati dalle paludi che si affacciavano sul mare Adriatico. La storia di Gavello è sempre stata legata a quella della vicina Adria, di cui seguì le sorti prima sotto la dominazione dei Galli e poi dei Romani.

Il suo nome ha proprio origini romane, in quanto era una stazione di cambio posta alla settima miliare della strada romana, chiamata Cabellum, che collegava Adria con Trecenta.

Nel VI secolo un gruppo di monaci benedettini vi costruirono un’abbazia sulla zona più elevata in modo che non venisse colpita dalle continue esondazioni. A questi monaci si devono anche le prime opere di bonifica con la costruzione di argini. La rotta di Ficarolo nel XII secolo costrinse però i monaci a trovare rifugio nella vicina Canalnovo.

In seguito alla Guerra del Sale tra Ferrara e Venezia nel 1482 Gavello – come tutto il Polesine – passò in mano veneziana. Del suo patrimonio architettonico fa parte Palazzo Gradenigo Mocenigo  costruito tra la fine del  XVI secolo e gli inizi del XVII. Si presenta con una parte centrale su tre piani sormontati da un timpano e due ali laterali più basse.

 Altitudine del Comune: 4 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

NOGAROLE ROCCA

scopri di più  

SALIZZOLE

scopri di più