La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Cessalto


Cessalto è un comune in provincia di Treviso. Il suo nome potrebbe derivare da “caesus saltus” cioè "bosco tagliato", o da “cessus saltus" ossia bosco lontano, per la presenza fin dalla preistoria di una vastissima foresta che venne poi disboscata in epoca romana per lasciar posto al paese. Di quel bosco oggi restano solo i 24 ettari del bosco d’Olmè, di proprietà del comune, e sottoposti a stretti vincoli per proteggere le specie arboree autoctone che ospita, e per tutelarne l’importante funzione avifaunistica ed entemologica.

Dopo il crollo dell’Impero Romano d’Occidente Cessalto cadde in uno stato di abbandono fino al XIII secolo. Fonti storiche infatti attestano a partire dal 1200 l’esistenza di “un castello dei castelli”, probabilmente un fortilizio usato come residenza da qualche autorità militare. D’altronde il fiume Piavon iniziò allora a rivestire un ruolo sempre più importante da un punto di vista commerciale, grazie anche alle opere di migliorie promosse dai Da Camino. Successivamente invece sarà usato dai veneziani per raggiungere le ville fatte costruire lungo le sue rive.

La più famosa di queste è Villa Zeno risalente al XVI- XVII secolo, costruita su un progetto del Palladio, ed inserita nell’elenco delle Ville Palladiane dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall'Unesco nel 1996. Il disegno del suo corpo centrale è infatti presente ne I quattro libri dell’architettura del Palladio. Di grande interesse anche Villa Bronzini costruita – a quanto si racconta - con le pietre recuperate dal “castello dei castelli”.

 Altitudine del Comune: 5 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

CASALE SUL SILE

scopri di più  

CORREZZOLA

scopri di più  

VILLA DEL CONTE

scopri di più