La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Mira


Mira è un comune della Città Metropolitana di Venezia in Veneto.

Anticamente il suo nome era Cazzozana per la sua posizione posta tra i boschi e i pascoli. Il nome attuale secondo alcuni deriverebbe da “mirare” cioè “osservare” per via di una torre di avvistamento che serviva a controllare il territorio. Secondo altri deriverebbe invece da Myra città della Licia in Asia Minore dove nacque San Nicola patrono della città.

Tito Livio racconta di una flotta spartana giunta nel 302 a. c. nella laguna veneta  che avrebbe risalito il corso del Medoacus Major (l’attuale Brenta) arrivando a saccheggiare anche alcuni villaggi padovani. Da Marziale, Vitruvio e Strabone sappiamo della ricchezza di cui godevano le popolazioni di questo tratto della laguna.

Il territorio di Mira nel corso della storia fu più volte saccheggiato, dagli Ungari prima e da Ezzelino poi. Le condizioni di vita della sua popolazione erano inoltre rese difficili dalle inondazioni del Brenta.

Il territorio di Mira fu a lungo conteso tra padovani e veneziani fino alla definitiva annessione ai territori veneziani nel Cinquecento. Questa dominazione fu caratterizzata dalla costruzione di splendide ville ad opera soprattutto del Palladio e del Longhena.

Nell’Ottocento i Comuni di Mira, Oriago, Gambarare si fusero  in un unico comune chiamato  Mira.

Alcune delle Ville di Mira sono: villa Querini-Stampalia, villa Valier e villa Pisani-Contarini. E poi le seicentesche villa Priuli, villa Gradenigo-Fossati, e villa Moro; e le settecentesche villa Allegri (che ospitò il maresciallo Radetzky) e villa Valmarana. Mentre villa Widmann-Seriman-Foscari risale al XVIII secolo e ospitò Carlo Goldoni e il futuro papa Clemente XIII.

 Sito web del comune di Mira: https://www.comune.mira.ve.it/.

 Altitudine del Comune: 6 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

SAN GERMANO DEI BERICI

scopri di più