La meraviglia del Veneto
  • english

I Colli Berici


I Colli Berici sono rilievi collinari che si sono originati dal fondo di un antico mare nel corso di milioni di anni. Risaltano nel paesaggio circostante per la loro forma di parallelogramma.

I versanti sono su tutti i lati dolci e rettilinei eccetto sul lato sudorientale che si presenta come una sequenza continua di pareti rocciose nude e verticali. Le rocce, per lo più carbonatiche, inducono ad attribuire un'origine marina al gruppo collinare.  Come anche il ritrovamento di numerosi organismi, animali e vegetali, allo stato fossile (molluschi, ricci di mare, coralli, alghe, ecc.).

La flora berica è caratterizzata da vegetazione di ambiente a clima caldo e vegetazione di altitudini superiori. Questo fenomeno è dovuto alle grandi variazioni climatiche cui è stato sottoposto questo luogo nel corso di milioni di anni. Piante caratteristiche di questi rilievi sono il lino delle fate o la Stipa pennata.

Due valli caratterizzano i monti Berici: la Val Liona e le Valli di Fimon. La Val Liona è lunga 12 km ed è la più importante dei Berici. Le Valli di Fimon sono molto ricche d'acqua e vi si trova anche l'unico lago dei monti Berici: il lago di Fimon.

 

322