La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Gallio


Gallio è un comune in provincia di Vicenza in Veneto.

E’ uno dei Sette comuni dell’Altopiano d’Asiago. Ed è anche il comune più alto della provincia situato a 1093 m s.l.m., ai piedi delle Melette, del Campo Mulo, dell’Ongara e dell’Ortigara.

Secondo alcuni il suo nome deriverebbe da Gazium o Gagium cioè “selva”. Mentre secondo altri deriverebbe da Ghell, un idolo pagano. Gallio fu abitata fin dalla preistoria in quanto il suo territorio era ricco d’acqua. Nel Medio-Evo invece venne popolata dai cimbri che vi diffusero i loro costumi e la loro lingua.

Il nome Gallio compare per la prima volta in un documento del X secolo. Documento con cui il Vescovo di Padova riceveva conferma dall’Imperatore Rodolfo di Borgogna delle donazioni ricevute da Berengario.

Alla fine del Trecento Gallio aprì la strada della Val Frenzela che facilitava il trasporto del legname lungo il Brenta. Altre date importanti della sua storia sono il 1508 quando venne saccheggiata da truppe tedesche. Il 1762 quando in parte venne distrutta da un incendio. E soprattutto gli anni della Prima Guerra Mondiale quando un bombardamento - dopo la presa di Asiago - la rase al suolo.

Nel 2006 la popolazione di tutti i comuni dell’Altopiano d’Asiago ha votato un referendum per il distacco dalla Regione Veneto e l’aggregazione alla Provincia Autonoma di Trento.

Gallio è anche una nota località turistica sia invernale (sci nordico e alpino) sia estiva (escursionismo, mountain bike).

 Altitudine del Comune: 1.090 m slm (zona: 1)

Scopri altri comuni del Veneto

VILLAFRANCA DI VERONA

scopri di più  

SAN PIETRO IN CARIANO

scopri di più  

VOLTAGO AGORDINO

scopri di più