La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti ad Albignasego


Albignasego è un comune di circa 25000 abitanti che fa parte dell’area metropolitana di Padova. Il nome Albignasego deriva dal nome latino “Albinius” e significherebbe “appartenenza di Albino”. Questi territori furono abitati fin dall’età del Bronzo come testimoniano i reperti archeologici rinvenuti.

I Romani bonificarono il territorio di Albignasego, molto fertile e ricco di corsi d’acqua, annettendolo al municipio romano di Patavium (Padova). Il primo documento scritto in cui compare il nome Albignasego risale all’Imperatore Berengario. Si tratta di un documento con cui si assegnavano le decime di Villa Albignasega ai Canonici della Cattedrale di Padova. Ma compare anche in altri documenti di varia natura, solo in un documento papale del 1297 compare come San Bonifacio di Bignasico.

Tra gli edifici importanti della città ricordiamo Villa San Bonifacio detta anche “Villa Mandriola”. Fatta costruire nel XVI secolo dalla famiglia veronese dei conti di San Bonifacio, conserva inalterato il Salone delle Feste, alle cui pareti vi sono dipinti raffiguranti le fatiche d’Ercole. Molto bello è il Parco circostante abbellito con statue settecentesche raffiguranti personaggi mitologici.

Villa Obizi ospita la biblioteca comunale ed è circondata dal “Parco della Rimembranza”.

 Altitudine del Comune: 13 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

MUSSOLENTE

scopri di più  

MALCESINE

scopri di più  

FRASSINELLE POLESINE

scopri di più