La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Bagnolo di Po


Bagnolo di Po è un comune in provincia di Rovigo in Veneto.

Il suo nome deriva da “balneum” cioè “luogo ricco di pozze d’acqua”. Documenti veneziani e degli Estensi testimoniano infatti che la zona era ricoperta da acquitrini e paludi. A partire dal XV secolo la famiglia Bentivoglio promosse le opere di bonifica per rendere coltivabile la zona.

Già nel IV secolo il marchese di Mantova Almerico d’Este aveva donato il territorio di Bagnolo alla chiesa di Adria. Nel 998 invece apparteneva ai vescovi di Ferrara e nel 1308 ad Obizzo III d’Este e nel 1402 passò ad Uguccione dei Contrari.

Nel 1597 invece passò allo Stato Pontificio in quanto Alfonso II d’Este morì senza lasciare eredi. Tra il Seicento ed il Settecento Bagnolo fu più volte colpito dalle inondazioni dei vicini fiumi: Adige, Po, Tartaro e Mincio. Particolarmente grave fu la “rotta” del Po del 1951 che causò lo spopolamento del paese.

Del suo patrimonio architettonico fa parte la “Barchetta” una Villa costruita dallo zio di Ludovico Ariosto su un terreno ricevuto nel 1478 dal duca Borso d’Este. 

 Altitudine del Comune: 7 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

ARIANO NEL POLESINE

scopri di più  

TAGLIO DI PO

scopri di più