La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Carmignano di Brenta


Carmignano di Brenta è un comune in provincia di Padova in Veneto.

Il suo nome secondo alcuni deriverebbe dal nome personale Carminius di derivazione venetica. Secondo altri invece dal termine tedesco “Karmhinan” cioè "località vicina a un'ansa del fiume". Altri ancora lo fanno derivare dal ritrovamento di una lapide dedicata alla gens Carminia.

Secondo una leggenda invece il paese prenderebbe il nome da Carmenta una Ninfa venuta a vivere nel Brenta. Secondo un’altra leggenda invece nell’antichità questi luoghi erano abitati da pastori che pettinavano la lana delle loro pecore per poterla vendere. In latino “pettinare” si dice appunto “carminare”. Infine secondo un’ultima leggenda in questi luoghi si venerava il dio Giano e il nome deriverebbe dal fatto che la gente nelle processioni cantasse “carmen janii” (lodi a Giano).

Questo territorio fu abitato fin dall’età del Ferro come dimostrano alcuni ritrovamenti archeologici. Durante l’epoca romana il territorio venne centuriato e acquisì importanza grazie alla via Postumia. Durante le invasioni barbariche invece Carmignano attraversò un periodo difficile anche a causa delle continue piene del Brenta.

A causa della sua posizione a confine tra i territori di Padova, Vicenza e Treviso nel Medio-Evo fu al centro di continue lotte. I vicentini vi costruirono anche un castello distrutto poi da Ezzelino III da Romano con l’aiuto dei padovani. A partire dal Quattrocento iniziò un periodo di tranquillità grazie alla dominazione veneziana.

Nel Seicento vennero promosse alcune opere idrauliche volte ad introdurre la coltivazione del riso. Nel 1796 vi si svolse un’importante battaglia tra l’esercito austriaco e quello napoleonico guidato dal generale Massena. 

 Sito web del comune di Carmignano di Brenta: http://www.comune.carmignanodibrenta.pd.it.

 Altitudine del Comune: 46 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

ARZIGNANO

scopri di più  

CAVASO DEL TOMBA

scopri di più