La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Curtarolo


Curtarolo è un comune in provincia di Padova, situato lungo il fiume Brenta. Secondo alcuni il nome deriverebbe da Scurzarolo (scorciatoia), in quanto l’alluvione del 589 aveva modificato il corso del fiume Brenta e Curtarolo era diventata una “scorciatoia” per raggiungere più facilmente Padova. Secondo altri invece deriverebbe da “curtis Rodulo” cioè “corte dei Rodulo” una famiglia longobarda con vasti possedimenti nella zona.

Di sicuro questi territori furono abitati fin dalla preistoria, come testimoniano i ritrovamenti di una piroga, nonché tegole e vasellami di origine romana. Curtarolo è citata per la prima volta in un documento del 1077, invece da un documento del 1333 apprendiamo che la chiesa di Santa Giuliana acquisiva sempre maggiore importanza, tanto da divenire nel 1500 chiesa parrocchiale.

Data la sua posizione strategica per l’avvicinamento a Padova Curtarolo fu nel corso del Medio-Evo teatro di aspre contese tra scaligeri e carraresi. Nel corso del Cinquecento invece assunse grande lustro Villa Bozza poiché vi soggiornava spesso Pietro Bembo. Altri personaggi illustri che soggiornarono in questa cittadina furono papa Urbano V e re Carlo IV.

Da visitare è l’oratorio di San Francesco in stile tardo romanico abbellito da diversi affreschi di Giusto Menabuoi.

 Altitudine del Comune: 22 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

BAGNOLI DI SOPRA

scopri di più