La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti ad Ariano nel Polesine


Ariano nel Polesine è un comune in provincia di Rovigo in Veneto.

Il suo nome deriva da Adria antica città etrusca. Fino al X secolo il nome era Adriano, poi è diventato “Ariano austriaco” o “Ariano sinistro” (in quanto a sinistra del Po di Goro). La specifica “nel Polesine” venne invece aggiunta nel 1866 per distinguerla dalle altre cittadine con lo stesso nome presenti nella Penisola.

Il suo territorio fu abitato fin dal XV secolo a. c. da popolazioni paleovenete. Durante la dominazione romana il centro più importante era San Basilio che scoperte archeologiche recenti indicano come porto terminale della Via dell’Ambra che collegava il Baltico con il Mediterraneo.

Alla caduta dell’Impero Romano d’Occidente il territorio di Ariano si presentava paludoso e infestato dalla malaria. Poiché si presentava come zona di confine è sempre stata soggetta a diverse dominazioni e teatro di continui scontri.

Nel 1195 venne donata da Enrico VI agli Estensi. Fu a lungo contesa tra ferraresi e veneziani, ma quando Alfonso II d’Este morì senza lasciare eredi Ariano entrò a far parte dello Stato Pontificio.

Nel 1866 Ariano nel Polesine fu il primo paese del Veneto da cui sventolò una bandiera tricolore come segno dell’annessione al Regno d’Italia. Questa bandiera venne poi esposta come cimelio del Risorgimento all’Esposizione di Torino nel 1882. 

 Sito web del comune di Ariano nel Polesine: http://www.comune.arianonelpolesine.ro.it/.

 Altitudine del Comune: 2 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI

scopri di più