La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Moriago della Battaglia


Moriago della Battaglia è un comune in provincia di Treviso in Veneto.

Il nome secondo alcuni deriva dal nome proprio latino Maurellius o Maurilius. Secondo altri invece da “muro” in riferimento a possibili strutture difensive. Secondo altri ancora da “moria” in riferimento alla distruzione di Nosledo. La specifica “della Battaglia” venne aggiunta nel 1962 per ricordare i tragici eventi della Prima Guerra Mondiale. Moriago è citato per la prima volta in un documento del 1112.

Fu abitato sin dall’età del Bronzo come dimostrano vari reperti archeologici rinvenuti. Durante l’epoca romana probabilmente il suo territorio venne centuriato per essere distribuito ai veterani di guerra.

Successivamente venne occupato dai longobardi e ad un loro discendente Carlo Magno concesse il titolo di conte di Treviso. L’amministrazione passò quindi ai monaci benedettini dell’Abbazia di Vidor che svolsero importanti opere di bonifica. Poi al governo di Venezia e alla sua caduta (1797) al governo francese e poi a quello austriaco fino all’annessione al Regno d’Italia (1866).

Il 27 Ottobre 1918 le truppe italiane guidate dal generale Giuseppe Vaccari riuscirono ad attraversare il Piave sfondando la linea nemica in un unto da allora chiamato l’Isola dei Morti. Proprio questo avvenimento preparò il terreno per la vittoria definitiva a Vittorio Veneto.  Sul luogo della battaglia si trova un cippo commemorativo con alcuni versi di Gabriele d’Annunzio.

La chiesa di San Leonardo di Limoges probabilmente è precedente all’anno X quando ancora il territorio era dominato dai Franchi. L’edificio attuale venne costruito nel 1925 in sostituzione di quello andato distrutto durante la Grande Guerra. La chiesa conserva ancora una pala del Pordenonese risparmiata per fortuna dalla guerra.

A Moriago si trova inoltre una costruzione molto particolare chiamata “Fungo”. Si tratta di un’abitazione costruita con i materiali propri dell’industria aerospaziale ed è ricoperta da pannelli di materiale composito. 

 Altitudine del Comune: 119 m slm (zona: 3)

Scopri altri comuni del Veneto

TAIBON AGORDINO

scopri di più