La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Piovene Rocchette


Piovene Rocchette è un comune in provincia di Vicenza in Veneto.

Originariamente si chiamava solo Piovene. Secondo alcuni questo nome deriverebbe da “pluviae” in quanto è un territorio ricco d’acqua. Secondo altri invece deriverebbe da “juvenum” in riferimento al dio Giove, o da “juvenes” in riferimento ai giovani soldati romani dislocati negli accampamenti della zona.

Alcuni ritrovamenti archeologici dimostrano che Piovene era già abitata in epoca etrusca e romana. Nel 917 il Re Berengario I la concesse al vescovo di Padova. Nel Medio-Evo i suoi due castelli di Manduca e Pelluca svolsero un ruolo fondamentale nel controllo della Val d’Astico. Valle  importante perché consentiva lo sbocco nella pianura vicentina.

I castelli di questo territorio erano tre: il castello Manduca (in origine una taverna, infatti il nome deriva da “manducare” mangiare); il castello Pelluca e il castello della Rocchetta. Piovene venne conquistata dagli Ezzelini e alla morte di Ezzelino III venne assoggettata al Comune di Vicenza.

Nel 1224 la comunità rurale di Piovene si diede un proprio statuto comunale. Quindi seguì le sorti di Vicenza dominata prima dagli Scaligeri, poi dai Visconti ed infine da Venezia. Durante la Prima Guerra Mondiale la sua popolazione fu costretta ad abbandonare le abitazioni a causa dei bombardamenti.

 Sito web del comune di Piovene Rocchette: https://www.comune.piovene-rocchette.vi.it/.

 Altitudine del Comune: 279 m slm (zona: 3)

Scopri altri comuni del Veneto

TORREBELVICINO

scopri di più  

BREDA DI PIAVE

scopri di più