La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Mansué


Mansuè è un comune in provincia di Treviso in Veneto.

Secondo alcuni il suo nome deriverebbe da San Mansueto a cui era dedicata la pieve; secondo altri deriverebbe invece dal latino “mansio” cioè una stazione di tappa lungo una via romana. Secondo altri ancora indicherebbe un centro agricolo dei Cavalieri Templari a cui poi subentrarono i Cavalieri di Malta.

Il suo territorio fu abitato già nella preistoria come dimostrano alcuni reperti archeologici risalenti ai paleoveneti. Mentre ai Veneti – popolazione nomade indoeuropea – si deve la costruzione dei “casteir” collinette artificiali usate per controllare il fiume Livenza.

Successivamente Mansuè venne dominato dai romani, quindi subì le invasioni barbariche e quelle ungariche. Nel Medio-Evo i monaci effettuarono la bonifica del suo territorio. Quindi divenne feudo della famiglia Da Camino fino a quando questi non furono sconfitti da Venezia.

La dominazione austriaca – imponendo alte tasse e osteggiando il libero scambio - ridusse la popolazione alla miseria, costringendola ad emigrare.

La chiesa parrocchiale dedicata a San Mansueto venne ampliata nel 1550. Uno stemma sul portale fa pensare che l’edificio originario sia stato eretto dai monaci francescani. L’edificio attuale è stato ampliato nel 1924 con l’aggiunta di due navate laterali, così il campanile è stato inglobato nella costruzione.

 Altitudine del Comune: 13 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

POLESELLA

scopri di più  

NOVENTA DI PIAVE

scopri di più