La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a San Pietro di Feletto


San Pietro di Feletto è un comune in provincia di Treviso in Veneto.

Il nome San Pietro deriva dalla chiesa che vi fu edificata nel VII-VIII secolo sulle rovine di un tempio pagano. Mentre la specifica “Feletto” deriva dal latino “filix” cioè “felce” pianta che vi cresceva in abbondanza.

Poiché non sono stati ritrovati reperti precedenti l’epoca romana si ritiene che sia sorto proprio in quell’epoca. Nell’XI secolo divenne di proprietà dei vescovi di Belluno, per passare poi sotto la giurisdizione di Conegliano ed infine sotto il dominio di Venezia.

La chiesa di San Pietro sorge su un’altura, una gradinata centrale conduce al sagrato coperto da un portico. All’interno è possibile ammirare il “Cristo della Domenica” una curiosa immagine simbolo della religiosità medievale volta a ricordarne la santificazione.

Nella navata centrale si trovano alcuni affreschi bizantini del XIII secolo. Inoltre vi è raffigurato il Ciclo del Credo, una sorta di “Bibbia dei poveri” per chi in passato non sapeva leggere. L’attuale edificio della Chiesa di San Michele è un rifacimento di una chiesa già esistente nel Trecento. Una delle opere custodite al suo interno è attribuita a Palma il Giovane ed è datata XVI secolo.

L’eremo camaldolese risale invece al 1670 e nell’Ottocento venne soppresso da Napoleone. In passato era meta di pellegrinaggio per uomini di cultura che apprezzavano il suo suggestivo panorama e la sua ricca biblioteca. 

 Altitudine del Comune: 221 m slm (zona: 3)

Scopri altri comuni del Veneto

COMELICO SUPERIORE

scopri di più