La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Sarmede


Sarmede è un comune in provincia di Treviso. Il suo nome si riferisce al popolo dei Sarmati e  risale all’epoca delle invasioni barbariche. Ma la cittadina ha origine molto più antiche infatti era abitata già nell’età del Bronzo, come testimoniano diversi reperti archeologici. In epoca medievale diventò di proprietà dei conti da Montanara che nel XI secolo fecero costruire un castello nella zona detta “Camino” da cui trassero poi il loro nome.

Dopo la disfatta di Caporetto, durante la Prima Guerra Mondiale, Sarmede venne occupata dagli Imperi centrali. Durante la Seconda Guerra Mondiale invece sul suo territorio fu particolarmente attiva la resistenza partigiana.

La Chiesa di San Pancrazio venne costruita nella seconda metà del XIX secolo, presenta una facciata a campana chiusa da un grande timpano. L’interno, ad una sola navata, è abbellito  da affreschi di Antonio dal Favero e Noè Bordignon. Una tradizione molto viva a Sarmede è quella dei dipinti murali inaugurata nel 1980 da ŠtÄ›pán ZavÅ™el.

Un altro edificio importante è il Monastero ortodosso della Trasfigurazione del Signore e di Santa Barbara, che comprende una chiesa in cui si celebra  il rito bizantino in italiano, greco, rumeno e slavo antico. La facciata intonacata in rosso presenta un portale centrale a tutto sesto affiancato da due bifore a sesto acuto. Una curiosità: questo è l’unico monastero femminile ortodosso presente in Italia. 

 Altitudine del Comune: 103 m slm (zona: 3)

Scopri altri comuni del Veneto

FONTANIVA

scopri di più  

CIMADOLMO

scopri di più  

GODEGA DI SANT'URBANO

scopri di più