La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Fossò


Fossò è un comune della Città Metropolitana di Venezia. Il suo nome deriva da “fossadum” in riferimento probabilmente ad un ramo minore del Brenta.

E’ nominato per la prima volta in un documento di conferma  dell’Imperatore Corrado il Salico del 1025 circa alcuni territori – tra cui Fossò – acquisiti dall’abate di Sant’Ilario. Nonostante dal XII al XV secolo fosse sotto il dominio di Padova fu poco coinvolta nelle guerre sostenute da questa in quanto si trovava lontana dalle principali strade dell’epoca.

Solo nel 1380 vi si svolse uno scontro che ebbe come epilogo l’affondamento in un ramo minore del Brenta di nove barche cariche di rifornimenti per le truppe veneziane impegnate a combattere conto i Carraresi.

Agli inizi del Quattrocento anche Fossò passò in mano ai veneziani che gli assicurarono un lungo periodo di tranquillità e stabilità politica. Dopo la caduta di Venezia passò prima in mano francese e poi austriaca fino all’annessione al Regno d’Italia (1866).

Nel dopoguerra Fossò si è trasformato da comune agricolo in una zona industriale e artigianale.

 Altitudine del Comune: 7 m slm (zona: 5)

Scopri altri comuni del Veneto

MONTICELLO CONTE OTTO

scopri di più  

RIESE PIO X

scopri di più  

SAN VENDEMIANO

scopri di più