La meraviglia del Veneto
  • english

Benvenuti a Comelico Superiore


Comelico Superiore è un comune in provincia di Belluno in Veneto. E’ formato da quattro frazioni principali: Candide (sede comunale), Casamazzagno, Dosoledo e Pàdola.

Candide è la frazione più antica, più volte distrutta da guerre ed incendi venne sempre ricostruita. Padola è situata in una posizione molto suggestiva da cui domina la vallata. Anche questo centro abitato è stato più volte distrutto da incendi perciò è stato ricostruito in muratura invece del tradizionale legno.

Padola è inoltre la più importante area sciistica del Comelico e fa parte del comprensorio Sextner - Dolomiten. Vi si trova anche il Museo della Cultura Alpina del Comelico e Sappada che offre una ricostruzione degli ambienti di vita e di lavoro, e dei costumi del passato.

A Dosoledo invece si trova il piccolo museo “La Fudina” che raccoglie attrezzi e macchinari usati dalla famiglia De Martin Fabbro famosi artigiani dediti alla creazione di forni e stufe. A Casamazzagno - alle pendici del Monte Spina – si trova invece il Museo Etnografico “La Stua” che ha lo scopo di documentare le tradizioni e gli usi locali.

Comelico Superiore offre ai turisti la possibilità di compiere escursioni, da quelle più impegnative lungo le vie ferrate a quelle più semplici intorno ai laghetti di S. Anna o di Cestella. E’ possibile inoltre ammirarvi i caratteristici taibà i fienili in legno oggi ristrutturati e il sasso della borcia.

Nella frazione di Valgrande ai piedi del Monte Popera è invece possibile usufruire di benefiche acque termali. 

 Sito web del comune di Comelico Superiore: http://www.comelicosuperiore.info/.

 Altitudine del Comune: 1.210 m slm (zona: 1)

Scopri altri comuni del Veneto

SAN ZENO DI MONTAGNA

scopri di più